5 domande & risposte - in conversazione con Simon Sparber

Everyone
07.09.2021

Simon Sparber è il fondatore e CEO di Angles90. Questo giovane imprenditore ha raggiunto ciò che molti sognano: la sua grande passione è diventata un business e questo business ora si chiama Angles90.
Naturalmente, MIND non ha perso l'occasione di saperne di più in 5 domande & risposte

 

Più info

Ciao Simon, è bello che tu abbia trovato il tempo per noi. Presentati e dicci cosa fai

Sono il fondatore e il CEO di Angles90, una start-up specializzata nella vendita, e in alcuni casi anche nello sviluppo, di attrezzature innovative per il fitness. Sia io che l'azienda siamo nati a Merano.

Il nostro prodotto di punta è la presa Angles90, la prima presa da allenamento a movimento libero al mondo. Si tratta di una maniglia che può essere attaccata ovunque sulle macchine da palestra, dotate solitamente solo di prese fisse, e questo non solo evita stress inutile alle articolazioni, ma garantisce anche nuovi stimoli muscolari - per esempio quando si fanno pull-up, deadlifts o sul vogatore.

Da marzo 2018, grazie alle nostre maniglie, ma che utilizzando altri nostri prodotti, oltre 60.000 clienti hanno pesi in modo più naturale. Per pubblicizzare il nostro prodotto ci affidiamo principalmente ai social media. La nostra catena logistica comprende 6 magazzini in America, Europa e Asia. Il nostro team è attualmente composto da 5 dipendenti e da alcuni freelance, ma siamo alla ricerca di nuovo personale.


Hai trasformato il tuo hobby/passione in un business.
Molte persone lo sognano. Come l'hai reso possibile? Hai puntato tutto su un'unica carta?

Fin dai primi anni di università sono stato attratto dal mondo dell’imprenditoria. Ho sempre avuto intuizioni commerciali, ma l'idea di questa maniglia è arrivata al momento giusto e nel posto giusto, cioè poco prima che finissi il mio master. Inoltre, durante gli stage fatti negli anni precedenti, mi ero reso conto di non essere particolarmente portato per il ruolo di dipendente (anche i miei capi di allora la vedevano così, tra l'altro! :D ).

Puntare tutto su un’unica carta è più facile quando si ha poco da perdere o da rischiare: nessun lavoro ben pagato, nessun appartamento da pagare, nessuna famiglia da sfamare. Inoltre, dopo tanti, a volte stimolanti anni di studio, avevo voglia di creare finalmente qualcosa di mio là fuori. Sicuramente, un rischio inevitabile era quello di danneggiare la mia reputazione nel caso la start-up non fosse decollata. Molti giovani imprenditori cercano di aggirare questo problema iniziando 3 progetti allo stesso tempo. Personalmente, non è stata la mia scelta.


C'è stato un momento nella tua esperienza in cui hai avuto voglia di mollare tutto?

Per quanto posso ricordare, no. Chiaramente non perché tutto sia andato sempre liscio, ma perché, ma perché appunto, in realtà avevo poco da perdere e molto da guadagnare. Mi sono sempre detto: "Nel peggiore dei casi, vengo ributtato nel mercato del lavoro, ma la mia posizione di partenza sarà avvantaggiata rispetto a quella di altri laureati in business che non hanno però avuto esperienza di startup". Tuttavia, devo ammettere che i primi due anni sono stati particolarmente stressanti, ma più per mia scelta personale di impostazione del lavoro. Dopo tutto, siamo un'azienda autofinanziata e quindi non dobbiamo raggiungere nessun obiettivo predefinito. Oggi però sono grato per il fatto di potermi sedere alla mia scrivania con molto meno stress e molta più serenità. Un team ben coordinato e una crescente fiducia di base nel mercato aiutano, naturalmente.


Molti potenziali nuovi imprenditori si chiedono se hanno il "gene dell'imprenditore".
Secondo te come si capisce se si può essere il fondatore di una startup?

Prima di tutto, bisogna fare una distinzione tra il gene dell'imprenditore e il gene dell'inventore. Mentre l'inventore deve solo essere inventivo, l'imprenditore deve essere capace ricavare dei soldi dalla propria idea - possibilmente senza lavorare troppo.

In ogni caso, i requisiti per essere un buon imprenditore sono innanzitutto la capacità di resistere sotto stress, l'avere poi spirito di iniziativa e un interesse intrinseco nel prodotto o servizio che si vuole proporre, e non da ultimo una visione strategica e una buona capacità di leadership. Ciò che invece non è richiesto (ma spesso si crede sia così) è la conoscenza specifica che di solito si attribuisce a un esperto. Le competenze, infatti vengono acquisite nel corso della costruzione di un'azienda oppure tale ruolo viene attribuito ai propri dipendenti.


Per iniziare un business - quali sono i punti più importanti da considerare secondo te?

I criteri per costruire con successo una start-up sono un modello di business scalabile e un team funzionante ed eterogeneo a livello di competenze. Quest'ultimo aspetto a volte, è considerato più importante dagli investitori, anche più dell'idea di business stessa, pure restando questa il requisito di base, soprattutto per le start-up più piccole.

 

Grazie mille per il tempo che ci hai dedicato e per l'interessante e allo stesso tempo stimolante chiacchierata.

GALERIE

29.05.2019
Grande interesse per l'evento sul tema della digitalizzazione
Innovation Talk
29.05.2019
Grande successo per il primo Startup Talk meranese
Startup Talk
29.05.2019
Imprese ed errori di percorso: grande successo di pubblico per la serata informativa
Fuckup Stories
29.05.2019
Secondo Startup Talk al lido di Scena
Startup Talk
29.05.2019
Gli studenti diventano imprenditori
Concorso di idee "Merano da mangiare"
30.05.2019
Gli studenti presentano le idee di business del futuro
Entrepreneurship-Day
30.05.2019
L'incontro con i rappresentanti di Assoimprenditori
Incontro - assoimprenditori
30.05.2019
Il distretto dell'innovazione
Conferenza stampa MIND
30.05.2019
L'EDU-LAB previsto alla stazione di Maia Bassa
Progetto MIND
30.05.2019
Dall'idea al mercato globale
Innovation Talk
07.02.2019
Gli studenti meranesi diventano designer di prodotti alimentari
Workshops agli istituti FOS e Kaiserhof
30.05.2019
Laboratorio di robotica per i giovani meranesi
Robo Lab
05.06.2019
Trends, Tech & Tapas
Tech Talk
03.04.2019
Studenti premiati per le loro idee innovative nel settore alimentare
Concorso di idee "Merano da mangiare"
16.04.2019
Concorso di idee per la città, un successo pieno
Concorso idee Your City needs you
30.05.2019
L'Europa e Merano: serata informativa al KiMM
Presentazione di progetti UE
06.06.2019
Accordo fra Comuni e artigiani
Innovation
04.07.2019
Open Day im Startbase Coworking Lido Schenna
Community Event
01.08.2019
Evento di comprensorio sul tema “Innovazione e agevolazioni per l’innovazione” a Merano
Everyone
03.09.2019
Escape Room all'insegna delle esperienze del cliente
Entrepreneurs
10.09.2019
Startup-Talk #5 sul tema "funding for start-ups"
Start-Ups
08.10.2019
Le scuole meranesi investono nella forza innovativa dei giovani
Schools
10.10.2019
La nuova sede di Alperia sorgerà al centro del polo dell'innovazione MIND
Everyone
18.02.2020
Postproduzione video: imprenditori a confronto
Entrepreneurs
12.03.2020
Il Centro d'Innovazione aprirà i battenti nel 2021
Everyone
30.03.2020
Coronakrise: First Aid Kit für Startups
Startups
01.09.2020
Startup-Talk #5 sul tema "crescita con il social media marketing"
Start-Ups
20.10.2020
Una serata per testare prototipi innovativi
Everyone
17.11.2020
[CLOSED] Stiamo cercando il nostro nuovo Lab Manager
Everyone
18.03.2021
Trends, Tech & Tapas
Meetup online con Red Bull e imprenditori locali
10.04.2021
Meran.o City Challenge: folta partecipazione all'evento online
Zoom Online Event
20.04.2021
Eventi MIND per il mondo dell’istruzione: prosegue con entusiasmo l’attività in ambito innovazione e la tecnologia nell’anno scolastico 2020/2021
Schools
28.04.2021
Digital Growth Days: una serie di eventi online sul tema dell'e-commerce e del marketing
Online Event
03.06.2021
Inizio della costruzione del centro innovazione di Merano
Everyone
21.06.2021
Start-up Talk #7 - sul tema della Silicon Valley
Start-ups
04.08.2021
City Challenge: i vincitori donano il premio a due onlus
Everyone
27.08.2021
Product Testing Night: nuovi prodotti sotto esame
Everyone
31.08.2021
5 domande & risposte - in conversazione con Simon Sparber
Everyone
16.09.2021
Conversazione con Markus Gufler - Tecnologia Blockchain
Everyone